Per le luminarie a Salerno sono partiti in questi giorni i lavori di montaggio delle installazioni. La manifestazione Luci d’Artista 2018, che ogni anno richiama migliaia di visitatori, è giunta ormai alla sua tredicesima edizione.

Le origini a Torino

La manifestazione di Luci d’artista nasce a Torino nel 1998 su iniziativa di Fiorenzo Alfieri. L’evento, che riscuote successo sin dalla sua prima edizione, fa apparire la metropoli piemontese vestita di luci ed attira annualmente numerosi turisti italiani e stranieri.

Le luminarie a Salerno

A Salerno la manifestazione prende il via nell’anno 2006. Nel 2009 Salerno e Torino si gemellano nel segno delle luminarie, gemellaggio che ha prodotto uno scambio reciproco di installazioni. Sempre nel 2009, l’albero di Natale di 25 metri situato in piazza Portanova risultava essere il più alto di tipo artificiale in Italia.

L’edizione di Luci d’Artista 2018

L’inaugurazione delle luci d’artista 2018, secondo quanto annunciato dal sindaco Vincenzo Napoli, quest’anno avverrà venerdì 9 novembre. Come sempre bisognerà invece aspettare i primi di dicembre per il grande albero in piazza Portanova. Altra novità riguarderà piazza della Concordia, dove la Torre Panoramica alta 75 metri potrebbe sostituire la Ruota Panoramica. Una torre illuminata che darà un aspetto magico alla città di Salerno nel periodo natalizio. Potrà portare in alto 60 persone a viaggio e forse sarà possibile anche cenare.

Un soggiorno tranquillo

Il periodo natalizio rappresenta il momento ideale per un soggiorno rilassante da trascorrere in famiglia o con la persona amata. Al Quadrifoglio Village potrai vivere una esperienza indimenticabile e essere a pochi minuti dalla città delle luci e godere appieno delle Luci d’artista 2018.

Dai uno sguardo alla nostra struttura e approfitta delle offerte